Carnevale di Acireale 2018, il più bello della Sicilia

Il Carnevale di Acireale 2018, inserito nell’affascinante contesto dell’omonima cittadina siciliana, vanta caratteristiche uniche, tali da renderlo il primo della Sicilia e il terzo d’Italia per bellezza e importanza.

Carri allegorici illuminati dall’interno, figure monumentali realizzate come straordinarie composizioni floreali… davvero impossibile non farsi stregare dalla bellezza di questo evento, a qualunque età.

La storia del Carnevale di Acireale inizia ufficialmente sul finire del XVI secolo, ma in realtà pare che le sue origini siano ben più antiche.
Agli albori, la manifestazione consisteva perlopiù in balli sfrenati, in cui tutti si mascheravano e si lasciavano andare alla satira, con oggetto i potenti dell’epoca.

carri del Carnevale di Acireale fecero la loro comparsa nel 1880. Presto divennero una tradizione, a merito dell’entusiasmo appassionato dei mastri carrai e dei loro collaboratori, che negli anni hanno creato opere di cartapesta giustamente definite capolavori artistici.
I carri del Carnevale acese si distinguono per la varietà delle tipologie e per le soluzioni creative e tecniche.

Carri allegorici in cartapesta

I famosi Carri del Carnevale di Acireale devono la loro meritata notorietà all’estro creativo dei mastri carrai, che uniscono, nelle loro opere, la satira più irriverente a una ricchezza coloristica e di dettagli davvero portentosa. I carri in cartapesta sono dotati di molte parti animate, e sono  messi in risalto da un sistema di illuminazione che non ha riscontro in nessun altro carnevale.  Le dimensioni sono monumentali, con altezze di 20 metri.

Carri infiorati

I grandi carri infiorati hanno i loro antenati nelle auto infiorate del secolo scorso.
Migliaia e migliaia di fiori variopinti, veri naturalmente, formano fiabesche composizioni di figure e paesaggi. Anche in essi è presente un sistema di illuminazione entusiasmante. Non contenti, i mastri carrai aggiungono a tanto fascino la magia del movimento, che anima alcune parti della composizione.

VIDEO:  https://youtu.be/Gu-o-K5ObcI

Programma del Carnevale di Acireale

Il programma del Carnevale di Acireale 2018 ha un ricco calendario che parte dal 03 e termina il 16 Febbraio. Per conoscere tutti gli appuntamenti e le date del nuovo programma, clicca su: http://www.fondazionecarnevaleacireale.it/wpcontent/uploads/2017/10/preprogramma_ita_en_fra.pdf

Come arrivare al Carnevale di Acireale

Per assistere alla festa, è possibile raggiungere la città sia in treno, scendendo ad Acireale, che in auto. Il viaggio in treno da Catania è molto rapido: circa 10 minuti.
Se si preferisce l’auto, dall’A18 uscire ad Acireale e poi imboccare la statale 114, seguendo le indicazioni per il centro di Acireale.

Dove parcheggiare al Carnevale di Acireale

In occasione della manifestazione, il comune istituisce appositi parcheggi per i visitatori in appoggio a quelli già esistenti. L’opzione migliore è parcheggiare in via Galatea, adiacente a piazza Cappuccini. Da lì è possibile raggiungere piazza Duomo anche a piedi (circa 800 m).
In alternativa, è possibile parcheggiare in via Tupparello. I camper invece hanno a disposizione l’area di via Igea, ex scalo ferroviario.